Santo Stefano Rotondo, modelli. Inchiostro su carta.
Santo Stefano Rotondo
Basilica
clicca per leggere l'articolo
Dedica: Santo Stefano Protomartire
Costruito: c.440dc
La chiesa circolare di Santo Stefano Rotondo era per un periodo occupata dall'ordine dei Gesuiti, missionari per eccellenza. Erano loro a commissionare la serie di affreschi morbosi di torture e morte che raffigurano gli ultimi momenti dei santi martiri. Queste immagini dovevano ispirare i giovani gesuiti mentre si preparavano a viaggiare verso terre lontane ed incorraggiarli ad accogliere con gioia un simile destino. Il nome Stefano viene dal greco 'Stephanos', corona o ghirlanda. Ai martiri della chiesa, secondo la tradizione, viene data una corona all'arrivo in Paradiso, e S. Stefano era il primo martire cristiano (Atti 7:58). L'insolita forma circolare dell'edificio potrebbe simboleggiare letteralmente un'immensa corona di pietra.