Chiesa del Gesu, facciata. Inchiostro su carta. Altare di Sant'Ignazio Loyola. Inchiostro su carta.
La Chiesa del Gesú
La Chiesa
clicca per leggere l'articolo
Dedica: Il Nome di Gesù
Costruito: 1584
Reliquie: i corpi di sant'Ignazio Loyola e San Francesco Xavier
L'Altare di Sant'Ignazio
Soppravive fino ad oggi un esempio di autentica teatralità barocca nella capella di Sant’Ignazio della principale chiesa Gesuita. La capella è una delle più riccamente decorate a Roma, con ornamenti in oro, argento e lapislazzuli che adornano una struttura monumentale coperta di statue e di decorazioni finemente scolpite. Al centro della capella si trova un dipinto su tela che raffigura l'assunzione in cielo del santo. Ma il vero spettacolo inizia all’ora del tramonto ogni giorno, quando si sente il suono della musica, si accendono i riflettori sulla capella, e la tela scivola lentamente in basso per rivelare una massiccia statua d’argento del Santo fondatore dei Gesuiti.